1966 A web 1966 B web 1967 A web 1967 B web 1968 A web 1968 GIOV web 1976 juniores web
1978 B web 1978 giov web 1995 juniores web 2004 juniores web 2007 promo web 2009 web 2015 allievi web

 

scaffale storia 350x350

La A.S.D Don Dagnino nasce ufficiosamente nel 1960 con lo scopo di promuovere la pallapugno ad Andora e nella Val Merula. Il primo problema da affrontare per la nuova società fu quello di costruire un campo da gioco regolamentare: ciò avvenne dopo che Don Vittorio Balbis concedette la parte retrostante la chiesa di San Bartolomeo.

Nel 1963 la società si affilia alla Federazione Italiana Pallone Elastico, proclamando così la sua nascita ufficiale. Nel 1965 venne eletto Presidente il sig. Sergio Torrengo, che diede inizio ai lavori delle gradinate e degli spogliatoi per giocatori e arbitri. Nello stesso anno incominciò per la Don Dagnino anche l'attività agonistica. Dal vivaio della Don Dagnino sono nati grandi campioni come Riccardo Aicardi, Giulio Ghigliazza, Augusto Divizia e... Aicardi inizia la sua carriera pallonistica nel 1968, disputando la categoria pulcini; Ricky, così lo chiamano gli amici e tutti quelli della pallapugno nel 1972 viene affiancato da Divizia A. e nel 1975 da un terzino di grande spessore, Ghigliazza G. con cui condividerà quasi tutte le vittorie più importanti; e fanno notare subito le loro grandi abilità diventando già nel 1978 campioni d'Italia serie B.

Approdati alla serie A rimangono ad Andora sino al 1985 riscontrando ottimi piazzamenti; nel 1986 si trasferiscono in piemonte e diventano per quattro anni consecutivi Campioni d'Italia serie A Cuneo 1987 e 1990. Per motivi di classifica e di infortuni Divizia lascia il gruppo, a Canale la coppia Aicardi/Ghigliazza si riconferma campione d'Italia ancora nel 1989 e 1990. Nel 1994 la coppia ligure si divide, Ricky vince l'ultimo tricolore come spalla a Taggia e militaa ancora fino al 2004 nella massima serie, decidendo, purtroppo per noi di appendere quest'anno definitivamente le bende al chiodo. Anche Ghigliazza nel 1995 riapproda in liguria per vestire la maglia dell'imperiese diventando ancora Campione d'Italia per ben due volte 1995 e 1996 con la magica squadra Sciorella, Lanza, Ghigliazza, Pellegrini. Lui però è ancora lì a prendere le caccie, ma la cosa più bella è che la sua passione la trasmette oggi ai giovani, infatti è anche grazie a lui se nell'ultimo campionato gli Juniores hanno vinto ancora! forse con meno successo ma, non meno importanti sono nostri Campioni Lanfredi Angelo, Marchiano Mauro, Ciccione Francesco, Giordano Flavio, Armato Lionello, Leoni Dennis, Lanfredi Ivo, Piana Fabio; in ultimi ma non ultimi perchè con la strada del successo davanti ancora aperta sono Garassino Daniele, Poggio Mattia, Barra Paolo, Barra Andrea.

La società ha visto amministrarsi da grandi presidenti, che allo stesso momento erano tifosi, appasionati e dirigenti. Il primo Presidente fu Anfosso Lorenzo dal 1963 al 1964 a lui poi succedette Sergio Torrengo che rimase in carica dal 1965 al 1971, regalando alla Don Dagnino un'età d'oro. Nel 1972 fu Presidente Risso Alessandro, e dopo di lui dal 1973 al 1986 Carlo Pallavicino, un altro grande presidente della società che regalò tante soddisfazioni alla pallapugno andorese. Dal 1989 al 2004 ha ricoperto la carica di Presidente Risso Roberto, lasciando poi il posto quest'anno al nuovo entrato Pierino Olivieri. Il resto è storia recente con la presidenza di Antonio Cesana dal 2006 al 2016.

maglie andora web

La Divisa vintage della Don Dagnino

Andora sferisterio1

Sferisterio San Bartolomeo Andora Anni 60

dondagnino2 web

Sferisterio San Bartolomeo Andora Anni 70

DSC 0139 web

Sferisterio San Bartolomeo Andora Anni 90